MX1: Toni Cairoli è l’Uomo Sportivo italiano del 2013

Toni Cairoli è l’Uomo Sportivo italiano del 2013. E’ questo l’esito del sondaggio ad eliminazione lanciato online dalla redazione dell’emittente Sky Sport negli scorsi giorni e che, come visto, ha portato ad un risultato bellissimo ed insperato. Infatti non è stato da poco, per il Campione di motocross di Patti, avere la meglio su “gente” come Mario Balotelli o lo stesso Valentino Rossi, delle vere e proprie “icone” dello sport più che dei semplici sportivi.

Invece il popolo del web ha deciso di premiare Toni Cairoli, campione MX1 anche nel 2013 e giunto ormai a quota 7 vittorie mondiali. I nomi selezionati da Sky per la vittoria finale erano ben sedici ed il sondaggio s’è rivelato un torneo a tutti gli effetti, con tanto di fasi eliminatorie, semifinale e finalissima. La vittoria di Toni Cairoli assume ancor più significato se, come già anticipato prima, si considerano quelli che erano gli “avversari” del campione di Motocross italiano: da Federica Pellegrini a Francesco Totti, passando per Vale Rossi, Balotelli, Tania Cagnotto e Giovanni Soldini.

Più che la vittoria di Cairoli, meritatissima a mio avviso e non solo, colpisce il fatto che alla semifinale del concorso per l’Uomo Sportivo italiano del 2013 non sia giunto neanche un calciatore, nonostante nella “lista” fosse presente anche Andrea Pirlo. Al contrario, gli internauti italiani hanno voluto premiare  le azzurre del tennis, Valentino Rossi, il pallavolista Ivan Zaytsev ed appunto Cairoli. E proprio quest ultimo s’è aggiudicato il prestigioso “titolo”, che gli consente di riprendere da dove aveva lasciato, ossia dalla vittoria. Queste le parole di Toni a tal proposito :“Sono entrato al concorso come wildcard e ad ogni giro ricevevo sempre più sostegno. Poi sono arrivato in semifinale e poi in finale. Battere una concorrenza del genere è stata una grande sorpresa e sono molto felice perché dimostra quanto il Motocross stia crescendo. È la prima volta che un pilota di motocross vince e questa vittoria è arrivata grazie al sostegno dei tifosi che sono sempre accanto a me, non solo alle corse. Questo è anche un importante successo per il Motocross e spero che potremo posizionare questo sport più in alto nel 2014″. Non ci resta quindi che complimentarci ancora con Toni Cairoli, il simbolo dello sport italiano per il 2013.

cairoli-7-mondiale

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica