Mahindra GenZe STS, il primo E-scooter progettato con integrazione smartphone

Mahindra è una Casa di produzione indiana conosciuta soprattutto per la produzione di fuoristrada su scala mondiale e di motocicli. Da oggi però il Colosso indiano diverrà famoso anche per la produzione del GenZe STS, il primo E-Scooter progettato con integrazione per smartphone o tablet e ricco di accorgimenti hi-tech che in un epoca così interattiva come la nostra faranno senz altro comodo.

Devo subito premettere che il Mahindra GenZe STS, il cui nome non è definitivo,  verrà commercializzato, almeno per ora, solo in California, dove si dovrebbe vedere a partire dalla prossima primavera. Certo, Mahindra è conosciuto in Europa soprattutto per la produzione automobilistica, però chissà che un domani questo comodo scooter “green”, ottimo per il traffico urbano, non arrivi pure da noi!

Costruito nel centro produttivo Mahindra sito nella Sylicon Valley, il GenZe STS è un entry level, adatto per tutti i neofiti che si affacciano da poco al mondo delle due ruote e che vogliono un mezzo comodo per evitare il traffico. Leggero e facile da usare, questo E-Scooter indiano ha una batteria leggerissima, di soli 4,5 kg! Inoltre può assicurare un’autonomia di ben 50 km, con velocità massima di 48 km/h.

Sicuramente, come dicevo prima e come vi starete accorgendo leggendo, il GenZe STS non è “roba” da amanti delle moto o delle folli velocità, eppure bisogna considerare la comodità di avere un mezzo elettrico leggerissimo e con una batteria che può essere staccata, portata in giro e caricata quando meglio si crede. Vi dicevo degli accorgimenti hi tech e dell’elevato tasso tecnologico di questo nuovo scooter Mahindra: ebbene il GenZe STS ha un piccolo sottosella progettato non tanto per portare i caschi, quanto per accogliere uno smartphone o un tablet, con tanto di ingresso USB per ricaricare i device quando preferite. Inoltre non mancherà uno schermo a LED sul manubrio e tutte le informazioni utili per la navigazione. Come se non bastasse, c’è anche la possibilità di dialogare col proprio telefono, o ascoltando musica dal proprio “archivio”, oppure visualizzando (gran cosa!) il gps attivo sul proprio smartphone, direttamente sullo schermo a LED.

Il prezzo del Mahindra GenZe STS sarà di circa 2200 euro, anche se è presto per parlare di cifre definitive. Ok, il design non sarà il massimo, però vogliamo mettere la comodità di usare un mezzo così piccolo e tecnologico nell’epoca della frenesia e dei continui ritardi?

 

mahindra-announces-genze-sts-an-e-scooter-with-smartphone-integration-medium-1

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica