In uscita il nuovo Sym X-pro 50 e 125

La  Sym presenta l’X-pro’, il nuovo scooter “utility” in due versioni, 50 e 125 cc, l’ideale per chi cerca un mezzo per lavorare ogni giorno e magari trasportare oggetti in tutta sicurezza, infatti la sella singola permette di portare un portapacchi di grosse dimensioni e la pedana piatta permette di stipare diversi oggetti e in virtù di ciò il serbatoio della capienza di 8 litri è stato spostato in avanti per permettere il rifornimento in maniera comoda. Quindi il telaio è stato rinforzato ed è stato progettato il doppio ammortizzatore per permettere appunto di portare carichi pesanti. Il risultato è una capacità di 233 Kg di massa massima sulla versione da 125 cc. Naturalmente portabauletto e cavalletto laterale sono stati rinforzati.

Per quanto concerne i dettagli dei 2 veicoli, il 50 cc ha un peso di 114 Kg, con motocilindro a 4 tempi da 49,5 cc.  L’avviamento è sia elettrico che a pedale e la velocità massima è di 45 Km/h.

Per la versione da 125 CC il peso è ovviamente maggiore, ed è 123 Kg a secco ed il motore è un monocilindrico 4 Tempi da 124,6 cc. Anche qui abbiamo l’avviamento sia elettrico che a pedale, mentre la velocità massima sale a 85 Km/h.

Analizzando la ciclistica gli X-pro hanno un telaio tubolare in acciaio, forcella telescopica, doppio ammortizzatore posteriore e cerchi in alluminio con misure di 120/70-12” all’anteriore e 130/70-12” al posteriore. L’impianto frenante è un mix, infatti è composto da un disco di 190 mm con una pinza a due pistoncini paralleli davanti, mentre dietro c’è un tamburo di 110 mm.

I prezzi sono fissati a 1415 euro per quanto riguarda il 50, mentre la versione 125 ha un costo di 1650 euro.

Non un scooter di primissima fascia ma di certo visto il rapporto prezzo – utilità può essere un buon affare.

Sym_scooter

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica