Xispa 2012 le nuove minimoto elettriche E25 ed Endurocross E10



Il mondo dell’elettrico avanza sempre di più e il suo obiettivo resta quello di portare dalla sua parte tutti quegli appassionati delle due ruote, ancora affezionati all’odore della benzina.

Dalla Spagna, è arrivata una curiosa novità che interessa un campo delle moto che ancora non era stato toccato da nessuno. Questa novità, infatti riguarda le moto più piccole. Xispa, marchio spagnolo, nato nel 2005, da sempre interessato al mondo del trial, ha da poco dato vita a queste minimoto dal cuore elettrico.

L’obiettivo della casa spagnola, è quello di far avvicinare al mondo delle due ruote i più piccoli, offrendogli una minimoto uguale alle altre ma con la differenza che essa è rispettosa nei confronti dell’ambiente. Sono previsti due modelli delle minimoto elettriche : uno da trial e uno da cross e si chiameranno rispettivamente E25 ed Endurocross E10. Entrambe condividono il motore tipo  burshless alimentato da una valida batteria ai polimeri di litio, che fa in modo che la moto resti carica per almeno 2/3 ore. La giusta trazione è garantita da una frizione elettronica che aiuterà il piccolo pilota a dosare nel migliore dei modi il gas.

La due minimoto E25 ed Endurocross E10, sono pensate per i bambini dai 3 ai 7 anni con un peso di circa 21 kg. Esse vengono frenate da due dischi montati su cerchi a raggi da 10’’. A breve entreranno in produzione e dovrebbero essere disponibili già da quest’estate. La Xispa E25 (trial) costerà 1.295 €, mentre la Endurocross E10 costerà 1,395 €. In più la Casa Madre, ha pensato di incentivare i giovani compratori delle minimoto, creando un apposito campionato monomarca,  dedicato alle due nuove minimoto elettriche.