WSBK 2013, test Aragon: Tom Sykes torna e vince, tempi e classifica

Tom_Sykes,_Silverstone_2012

S’è tenuto ieri, 2 aprile 2013, sul circuito di Aragon il primo giorno di test non ufficiali SBK. I piloti Honda, Kawasaki e Suzuki si stanno allenando per prepararsi al meglio alla seconda tappa del WSBK 2013 (in programma il 14 aprile prossimo, proprio sul circuito di Aragon), e chi sembra stare in formissima è proprio Tom Sykes, che in sella alla sua Kawasaki ZX-10R ha stradominato nella prima giornata di test, dimostrando di essersi ripreso bene dall’infortunio contratto nei test di Phillip Island del febbraio scorso (incrinatura di un osso del polso e di tre costole per il britannico).

Per Sykes quella di ieri era la prima uscita in sella dopo l’infortunio, dunque non pochi s’aspettavano un rientro quanto meno graduale. Tom Sykes invece ha ottenuto un crono di 1’58″6, riuscendo a mettere insieme un totale di 66 giri. Veramente un ritorno d’oro, che consentirà al vice campione del WSBK 2012 di essere protagonista anche domenica prossima ad Aragon per la seconda tappa della stagione. Alle spalle del veterano britannico di Kawasaki, buona performance anche per Leon Camier (team Suzuki Crescent), l’unico in grado di “stare dietro” a Sykes e a scendere sotto il muro dell’1’59”.

Più staccati invece tutti gli altri, con Jonathan Rea che in sella alla sua Honda CBR1000RR ufficiale ha perso almeno 1″ nei confronti di Sykes, precedendo però l’altra Kawasaki di Loris Baz ed anche la “gemella” di Leon Haslam. Infine, da segnalare anche la presenza ad Aragon di una Ducati 1199 Panigale del team Alstare, sulla quale ha corso il collaudatore Matteo Baiocco. Si vede che il team della  Casa bolognese ha preferito far riposare Checa e Badovini,  ancora in stato di ripresa dopo i brutti incidenti di Phillip Island. Vi lascio dunque con la classifica del primo giorno di test non ufficiali SBK di Aragon:

1) T. Sykes 1’58″6 (Kawasaki)

2)L. Camier 1’58″9 (Suzuki Crescent)

3) J.Rea 1’59″6 (Honda)

4)L.Baz 1’59″8 (Kawasaki)

5)L.Haslam 2’00″3 (Honda)

6)M.Baiocco 2’01″5 (Ducati)

6)J.Cluzel 2’01″9 (Suzuki)

7) F.Sandi 2’03″3 (Kawasaki)

8)A.Lundh 2’03″5 (Kawasaki)

 

Tom_Sykes,_Silverstone_2012