Valentino Rossi: il suo futuro dipende anche da Jorge Lorenzo





Valentino Rossi è sicuro che la nuova composizione delle varie squadre impegnate nella MotoGp sarà decisa dal destino di Jorge Lorenzo, suo ex compagno di squadra alla Yamaha. Quello che il pilota spagnolo deciderà di fare nel suo futuro potrebbe condizionare le scelte degli altri. Lorenzo ha varie opzioni: potrebbe restare alla Yamaha o tentare alla Honda che saluterà Casey Stoner che ha deciso di ritirarsi a fine stagione. Nel caso in cui Stoner dovesse vincere il mondiale e Lorenzo restasse in Yamaha, la  Honda potrebbe anche decidere di puntare sulla crescita di un giovane.

Nel caso in cui dovesse invece vincere Lorenzo, la Honda potrebbe decidere di puntare su Valentino e per lui si tratterebbe di in ritorno. Con la giapponese infatti il Dottore ha esordito nella MotoGp. Nel frattempo sul sito della Yamaha è comparsa una foto con la data del 3 giugno, un’immagine che ritrae Jorge Lorenzo e  Valentino Rossi, ma si è trattato di un errore. Quello che è certo è che Rossi sarà fuori dalla lotta per il titolo mondiale anche in questa stagione, non avendo una moto all’altezza.

Il Dottore non vorrà fare un’altra stagione come questa due trascorse in Ducati, quindi ci vuole una moto competitiva per trattenerlo, cosa che però non sembra possibile attualmente a Borgo Panigale. Un talento come il suo non può rimanere nelle retrovie, ha bisogno di un mezzo che sia in grado di valorizzare al meglio tutte le sue qualità. Ecco perché Honda e Rossi potrebbero ritrovarsi, perché entrambi puntano a tornare di nuovo a vincere.