Valentino Rossi in Germania per fare bene



Il fine settimana del Motomondiale al Sachsenring è ormai imminente e Valentino Rossi cercherà di dimenticare e far dimenticare la gara di Assen. Il Dottore non ha la minima intenzione di arrendersi e tenterà di lottare fino alla fine per raggiungere un risultato prestigioso. In Olanda è stato il blistering a creare problemi a Rossi, un buco sulla gomma posteriore. Adesso Valentino Rossi sembra essersi ripreso dalla delusione e anche abbastanza ottimista. La pista tedesca è una delle sue preferite, dove ha ottenuto ben 5 vittorie e 4 podi.

Il Dottore non ha mai negato che a lui questo tracciato piace molti, è difficile perché è lenta e stretta, ma con alcune sezioni molto veloci oltre a grandi dislivelli. Una pista che risulta anche diversa dalle ultime due dove si è corso il Motomondiale: Silverstone e Assen. L’anno scorso andò male, si spera che Rossi non ripeta quei risultati. Casey Stoner invece è tornato in lotta per il titolo mondiale e vuole essere protagonista. Il pilota della Honda ha vinto una volta in Germania, andando a podio nelle due precedenti edizioni. Ora dopo Assen spera di andare bene anche in terra tedesca, ma bisogna lavorare bene per limitare il più possibile i problemi. La pista non gli piace molto, ma secondo lui c’è la curva più bella di tutto il campionato, quella del tornante in discesa e un’atmosfera è bellissima, con le tribune colme di gente.

Stoner è di nuovo in testa al Mondiale anche grazie ad Alvaro Bautista che ha speronato Lorenzo alla prima curva del Gran Premio di Assen. Bautista è stato penalizzato e partirà dall’ultima posizione in Germania.