Superike: Baumel domenica dirà addio al Team BMW Motorrad Motorsport





Il Team BMW Motorrad Motorsport dal prossimo anno non si avvarrà più della collaborazione di Rainer Baumel come Capo delle operazione in gara in Superbike. Negli anni passati infatti il Team BMW Motorrad Motorsport ha cambiato spesso l’organigramma di squadra, come nel 2010 quando licenziò Davide Tardozzi e spostò Berthold Hauser a compiti differenti da quelli che ricopriva abitualmente. Con l’arrivo di Rainer Baumel sembrava che la BMW avesse trovato il giusto assetto, quello definitivo per intenderci, che potesse assicurare alla casa di Monaco di Baviera una certa stabilità. Così non è andata purtroppo. Baumel al termine della stagione, che si chiuderà ufficialmente dopo la gara di Portimao domani pomeriggio, lascerà il Team BMW Motorrad Motorsport.

Il tedesco andrà quindi a ricoprire il ruolo di Project Manager per lo sviluppo dei nuovo modelli della BMW Motorrad. Al momento non si conosce ancora il nome del successore di Baumel e di nomi non se ne fanno. Tra gli addetti ai lavori vige il silenzio totale su questa vicenda, proprio per non dare adito a voci di corridoio che col tempo si rivelerebbero infondate. Baumel intanto, ha voluto ricordare tutto il lavoro portato a termine in questi anni in Superbike sostenendo che non sarà di certo un addio facile per lui, visto che il Team BMW Motorrad Motorsport  era ormai diventato la sua seconda famiglia. Il tifo e la passione per la Superbike rimarranno capisaldi di Baumel anche nel suo nuovo ruolo e siamo certi che la domenica scapperà inevitabilmente l’ occhio sulla gara della Superbike.