Superbike Donigton Park, Biaggi si sente in forma ma teme il meteo

biaggi

La Superbike si appresta a riaccendere i motori nell’imminente weekend in quel di Donigton Park, circuito particolarmente affine allo stile di guida di Max Biaggi e alle caratteristiche dinamiche della Aprilia RSV4, nel mirino, manco a dirlo, il dominatore delle due gare di Phillip Island, Carlos Checa, oltre a Leon Camier che corre in casa.

Biaggi si è così espresso sul circuito inglese: “Donington è una pista che mi piace ho ottenuto sempre dei buoni risultati ed anche nel 2009 al debutto con la RSV4 sono salito sul podio, arriva in un momento positivo per noi, siamo usciti da un tracciato difficile come Phillip Island con la certezza di essere ancora competitivi, su questa pista non bisogna sottovalutare la folta pattuglia di piloti inglesi, trovano sempre motivazioni particolari quando giocano in casa.”

Max ha inoltre aggiunto: “Siamo comunque pronti a fronteggiare gli attacchi, con l’incognita del meteo che potrebbe mescolare le carte in tavola, mi sento in forma e sono pronto a dare battaglia”.

Leon Camier, che in Australia dovette fare i conti con alcuni problemi fisici ha invece così commentato: “Il weekend di Phillip Island è stato veramente terribile, ma ora è passato e guardiamo alle prossime gare, fisicamente mi sento meglio, ho sfruttato la pausa per riposarmi e recuperare le forze, a Donington punto a rifarmi. Non sarà comunque facile, in Australia sono emersi valori molto livellati e parecchi piloti in grado di puntare al podio, in più ci saranno gli altri inglesi che vorranno ben figurare, quindi dovremo dare il massimo”.