Superbike 2012: Max Biaggi è tornato all’arrembaggio!

max_biaggi_superbike

Era forse il meno quotato in qualsiasi agenzia di scommesse per la vittoria finale. Max Biaggi invece ha ancora una volta sovvertito i pronostici che lo davano come sfavorito, non solo per la gara di Phillip Island, ma anche per il campionato del mondo Superbike 2012. Il Corsaro quest’anno è arrembante e scusate il gioco di parole.

Solo qualche settimana fa Max era praticamente senza una squadra. La sua ex squadra l’aveva abbandonato tra uomini chiave che erano andati via con altre destinazioni e meccanici che avevano deciso di cambiare aria. Ecco quindi che si era resa necessaria una vera e propria caccia all’uomo che potesse garantire una solidità di team per Biaggi.

Durante i test dei giorni scorsi sempre in quel di Phillip Island, Max aveva dato segnali più che positivi insidiandosi a ridosso del podio. La cattiveria agonistica e la fame di vittoria del pilota romano hanno però avuto il sopravvento durante le gare della domenica. Il Corsaro è tornato e lo ha dimostrato a tutti i suoi rivali.

Max ha infatti portato a termine Gara1 con una superba vittoria, mentre il campione dle mondo Checa doveva assistere a causa di una caduta, dai box alla vittoria del suo avversario. In Gara2 Checa ha tuonato approfittando stavolta di un errore di Biaggi, che tuttavia ha compiuto l’impossibile, rimontare dall’ultima posizione fino al secondo posto.

E’ il caso di dire che quello di Max era un chiaro segnale non solo a Checa, ma anche a tutti coloro che fino ad oggi avevano avanzato la loro candidatura al titolo del mondo. Il Corsaro non darà vita facile a nessuno, perchè quest’anno è deciso a riprendersi ciò che era suo fino a 12 mesi fa.