Superbike 2012, Haslam concentrato sulla prossima stagione



Leon Haslam ha chiuso la sua prima stagione in BMW con una serie di buone prestazioni intervallate da alcune gare decisamente al di sotto delle attese che non gli hanno permesso di lottare mai per il titolo e per le posizioni migliori per tutta la stagione. Si è trattata, ad ogni modo, di un’annata comunque positiva i cui frutti potrebbero iniziare a vedersi già dalle prime gare del 2012. Certo l’anno prossimo BMW si troverà a dover recuperare moltissimo terreno rispetto alle sue più accreditate rivali per il titolo Superbike, tuttavia, l’attenzione di team e pilota è già concentrata sul futuro e sullo sviluppo della moto, le battaglie che si affacciano all’orizzonte saranno tutt’altro che facili ma lo spirito giusto sembra già essere presente.
Ecco un estratto di un’intervista rilasciata da Haslam al sito ufficiale Superbike “è stata una bella stagione, sicuramente difficile, ma sappiamo che ci sono numerose aree nelle quali possiamo migliorare. Guardo con attesa ai prossimi test per riuscire a dare una direzione di sviluppo alla moto. La nuova stagione non è molto lontana ed io sono pronto per il prossimo anno” Il pilota inglese riserva un pensiero anche per il suo futuro compagno di box con cui condividerà il compito di portare in alto i colori del team BMW, Marco Melandri “Marco dovrà cambiare il suo stile di guida per adattarsi alla nuova moto, so che può farlo, l’ho dovuto fare anche io nel 2011. Spero che assieme riusciremo a trovare un maggiore controllo del mezzo e spero che entrambi potremo ottenere successi”