Superbike 2012, Gara2 GP Assen: vince Rea, Biaggi: ottavo e primo in classifica





Jonathan Rea ha vinto Gara 2 del GP di Assen. Il pilota del team Honda World Superbike ha conquistato la sua prima vittoria di quest’anno e soprattutto ha dimostrato di poter dire la sua in questa stagione. Sylvain Guintoli ha chiuso al secondo posto dopo aver vinto Gara 1 sotto un diluvio incredibile.

Terzo posto e podio per Eugene Laverty, che ha strappato la medaglia di bronzo a Marco Melandri, arrivato quarto. Leon Haslam ha invece ottenuto il quinto posto davanti a Tom Sykes che in Gara 1 aveva rotto il motore. Settimo Ayrton Badovini, che ha preceduto Max Biaggi.

Proprio il Corsaro grazie a questa posizione ottiene la leadership in classifica ai danni di Carlos Checa. Nono Davide Giugliano davanti a Michel Fabrizio. Undicesimo piazzamento per John Hopkins con la sua Suzuky. Dodicesimo David Salom davanti a Hiroshi Aoyama e Leon Camier.

Leandro Mercado ha concluso al quindicesimo posto, mentre a chiudere la griglia di arrivo ci hanno pensato Mark Aitchison e Carlos Checa, che ha nettamente sbagliato lascelta degli pneumatici, una scelta troppo azzardata che si è poi rivelata essere suicida visto l’ultimo posto rimediato in pista.

In virtù di questi avvenimenti, Max Biaggi agguanta la leadership in classifica ai danni di Carlos Checa. Lo spagnolo dopo Gara 1 non ha racimolato punti, anzi il week end di Assen si è rivelato essere peggio del previsto. Chi sorride quindi non può che essere il romano dall’alto dei suoi 92 punti, mentre Checa insegue a quota 91. Più distante Tom Sykes a quota 79, in virtù del risultato di Gara 1 dove ha rotto il motore della sua Kawasaki.