Superbike 2012: Checa ed il talismano Imola





Carlos Checa è il campione in carica della Superbike. Lo spagnolo non è stato fortunato nella gara inaugurale, dove ha vinto gara 2 anche se in gara 1 ha dovuto arrendersi allo strapotere mostrato in pista da Max Biaggi. Il corsaro romano è il pilota antagonista di Checa quest’anno e lo ha fatto capire sin da subito.

Carlos ha tuttavia lavorato duramente in queste settimane di riposo della Superbike per poter arrivare al round di Imola in perfetta forma. Inutile dire che l’intento del campione spagnolo è quello di uscire vincitore dal week end italiano. D’altronde Imola riporta alla mente di Checa bei ricordi.

Proprio ad Imola Checa ha vinto tre gare sulle ultime 4 disputate sul tracciato italiano. Un talismano quello del circuito tricolore che potrebbe sorridere nuovamente a Carlos, ma che potrebbe anche decidere di fare squadra con l’eterno rivale Biaggi. Il pilota Ducati è consapevole del reale potenziale della sua moto.

Sono fiducioso, perchè è un circuito buono per la Ducati ed è un circuito che mi piace dove ho vinto tre delle ultime quattro gare. Ho dei bei ricordi dell’anno scorso, le emozioni, il pubblico: speriamo che sia così anche quest’anno. Mi fa sempre piacere correre in un circuito storico come Imola e avere successo, è sempre emozionante.

L’auspicio di Checa è ovviamente quello di realizzare una doppietta per passare in testa alla classifica del mondiale Superbike, sperando ovviamente in una giornata no di Biaggi. Inoltre Checa potrebbe anche eguagliare i successi di Raymond Roche  fermo a quota 23.