Superbike 2012: anticipati i test a Phillip Island?

sbk_logo_2012_1

Una delle grandi novità introdotte per il prossimo mondiale 2012 in Superbike e che parte già da questo 2011 è la cosiddetta ‘serrata dei test’. I test invernali infatti, sono stati messi al bando dal 1 dicembre 2011 fino al 15 gennaio 2012. In totale 46 giorni in cui nessun pilota può salire in sella alla propria moto e testarla, nemmeno i collaudatori. Decisione inizialmente aveva fatto discutere e non poco, ma che col passare del tempo si è rivelata vincente. Eh già, perchè in questo periodo di vacanze forzate, chi ne trae i maggiori vantaggi sono proprio i piloti, che possono prolungare il periodo di riposo per ripresentarsi pronti e tonici in vista del  prossimo anno. Favorevoli dunque i piloti così come le scuderie, che hanno deciso di provare tutte assieme, vuoi per le poche date a disposizione, vuoi per le ristrettezze economiche.

Addirittura girano voci secondo cui, le scuderie avrebbero chiesto di anticipare di un paio di settimane la trasferta in quel di Phillip Island. La gara è in programma durante il week end del 26 febbraio, ma i test dovrebbero cominciare dal 13 febbraio e proseguire fino al 15 per poi ritornare in pista dal 20 al 21. Potrebbe essere una buona idea quella di anticipare i test, magari da poter attuare anche alle successive date in calendario. Staremo a vedere come evolverà la situazione, intanto l’attesa in vista del prossimo anno cresce giorno dopo giorno e a partire dal prossimo gennaio il tempo comincerà a correre veloce e non ci sarà più spazio per test e proposte, ma sarà solo tempo di scendere in pista.