Superbike 2011: Rea forfait per il GP di Aragon





Una notizia che non ci voleva per il team Castrol Honda in vista del GP di Aragon sul tracciato del Motorland, che si disputerà domenica prossima senza però la presenza di Jonathan Rea. Il pilota infatti non potrà scendere in pista a causa di una scivolata nel warm up domenica scorsa sul circuito di  Misano, che gli ha procurato la rottura del radio del braccio destro oltre alla frattura della clavicola sinistra.

Il pilota rischia anche di saltare il GP di Brno, poichè la riabilitazione forse, necessiterà di più tempo del previsto per far si che Rea possa tornare in pista. Queste le conseguenze di una caduta a 230 km/h, che non è il primo di questa stagione, ma che speriamo sia l’ultimo per il pilota. Il GP di Brno è distante 1 mese, anche se i dottori comunque non si sbilanciano, Rea però vuole esserci a tutti i costi.

L’infortunio al radio dovrebbe tenere fermo ai box Jonathan per almeno 3 settimane, quindi in tempo per provare il recupero in vista di Brno, un tracciato che si adatta perfettamente alle caratteristiche di Rea che su questo circuito ha ottenuto la prima vittoria del mondiale nella Supersport nel 2009, mentre l’anno scorso ha dato spettacolo ottenendo un primo ed un secondo posto.

Intanto i tifosi hanno fatto sentire il proprio affetto e calore al pilota che è stato subissato di messaggi di auguri per un pronta guarigione e tantissimi messaggi di affetto, che hanno tenuto alto il morale di Rea, che ora ha un motivo in più per tentare il recupero lampo.