Superbike 2011, Gara-2 Miller Motorsports Park: Checa sempre primo, Biaggi terzo

mondiale_superbike_logo.jpg_530 - Copia

La quinta tappa del mondiale Superbike 2011 disputata al Miller Motorsports Park negli Stati Uniti, ha incoronato un indiscusso dominatore, lo spagnolo Carlos Checa.

Lo spagnolo infatti ha concluso la tappa con una doppietta che lo ha lanciato a vele spiegate verso il titolo mondiale 2011, con gli avversari che nei suoi confronti hanno dovuto pagare dazio e lasciare punti preziosi per strada, o meglio in pista, sul circuito americano.

Circuito che ha ripagato Carlos per ciò che invece gli aveva sottratto l’anno scorso, già, perchè proprio su questa pista 1 anno fa Checa doveva lasciare anzitempo entrambe le gare per diversi problemi tecnici alla moto.

Lo sport dà e lo sport toglie, è questa la legge per uno sportivo. E tale legge ieri sera è stata rispettata, regalando al leader della classifica generale una serata da sogno.

Alle spalle di Checa si è piazzato l’inglese Camier con un distacco di oltre 7 secondi. Terzo è arrivato Max Biaggi, che ha comunque migliorato la prestazione inesistente di Gara-1, dove dopo appena 1 giro è caduto dovendo rinunciare all’intera gara. Biaggi riesce quindi a contenere i danni, anche se il primo posto di Checa gli consente di allungare ancor di più sull’italiano.

L’altro italiano impegnato nella corsa al titolo, Marco Melandri, ha concluso invece al sesto posto, perdendo molto terreno in classifica.

Parlando quindi di classifica generale, Checa esce dal weekend americano rinvigorito dalla doppietta stratosferica messa a segno e con 195 punti. Molto staccati gli inseguitori: Melandri, secondo con 134 punti, e Biaggi a quota 133 punti terzo.