Superbike 2011: Davide Giugliano all’esordio a Portimao





Questo fine settimana torna l’appuntamento con il mondiale Superbike 2011, ma quella di Portimao sarà l’ultima gara in calendario. Siamo quindi arrivati al termine di una lunghissima cavalcato durata un mondiale intero e che domenica prossima darà l’arrivederci alla Superbike alla prossima stagione. Non sarà una domenica di fuoco per Carlos Checa, che a Portimao festeggerà soltanto il titolo già conquistato nel GP di Magny Cours 2 settimane fa. Sarà tuttavia una domenica molto particolare per Davide Giugliano, pilota 21enne che si è laureato campione della Superstock 1000 FIM Cup 2011 con una gara di anticipo, proprio come accaduto per Checa. Davide domenica realizzerà un sogno: esordire in Superbike al fianco del campione del mondo Carlos Checa.

A dare l’ufficialità della notizia è stato Genesio Bevilacqua, dichiarando che a Portimao una Ducati 1198 con il numero 34 sarà guidata da Davide Gugliano, con l’obiettivo di mettersi in mostra per una prossima convocazione dal 2012 in qualche team satellite per potersi fare le ossa. Si tratta ovviamente di un’occasione che nella vita capita una sola volta. Un treno che Davide non può permettersi di perdere vista l’importanza della gara di Portimao. Il giovane italiano ha vinto il campionato con 7 podi su 9 gare ed ha già provato la Ducati ad inizio stagione per farsi un’idea di come si guida in Superbike. E’ tutto pronto quindi per l’esordio del giovane Giugliano, che a partire da venerdì sarà impegnato nelle prime libere. Curiosità di vedere cosa accadrà nella Superpole di sabato e  cosa accadrà successivamente in gara domenica. Un week end che difficilmente Davide dimenticherà.