Sicurezza stradale: qualche consiglio per guidare sicuri

una-moto...sommersa

L’inverno è ormai arrivato e sono sempre più i centauri che utilizzano la moto per muoversi anche nei giorni di neve o in condizioni di meteo avverse come ad esempio la pioggia. I motociclisti sono quindi esposti ad un pericolo reale, che è costituito dalla stagione invernale e dalle sue insidie. Ecco quindi qualche consiglio utile per restare in salute e per utilizzare al meglio la propria moto anche di inverno. Per prima cosa sottolineiamo come la nostra moto debba sempre essere curata al massimo. Meglio attendere qualche minuto per far si che il motore si scaldi piuttosto che precipitarsi a motore freddo in strada, specialmente se non viene utilizzata da qualche giorno. Inerente alla messa a punto della moto, è bene controllare anche gli pneumatici, che soprattutto in città fredde dove c’è rischio di neve  o ghiaccio vanno tenuti sotto controllo assiduamente, onde evitare il rischio di scivolare sull’asfalto.

Ci sono poi consigli sempre validi, non solo in caso di pioggia o neve.  Coprirsi bene è una regola d’oro. In questo caso ci si può affidare all’abbigliamento tecnico invernale oppure basta indossare una sotto maglia più pesante, in modo da combattere gli spifferi. I guanti ovviamente sono all’ordine del giorno, meglio ancora se auto riscaldanti. Infine la cosa più importante: attenzione alla guida. Se siete soliti guidare in maniera prudente in questi giorni di neve e freddo, siate ancora più prudenti e concentrati. Evitate frenate brusche ed accelerazioni violente e soprattutto mantenete sempre la distanza di sicurezza, che in caso di incidente può salvarvi la vita.