Rossi – Hayden, Ducati verso i test MotoGP a Sepang

valentino rossi ducati

La Ducati può sorridere ora che i suoi due principali piloti, Valentino Rossi e Nicky Hayden, sono uscita dall’infermeria e sono pronti per tornare a correre.

Le rispettive operazioni chirurgiche sono riuscite alla perfezione, quindi i piloti potranno prendere parte ai test di Sepang programmati dal 28 febbraio al 1 marzo.

Si riparte da quelle che erano state le ultime dichiarazioni di Rossi, ovvero che il team sta lavorando bene e che non manca molto a portare la nuova Ducati GP12 ai livelli della Honda e Yamaha.

Secondo il pilota di Tavullia, la moto per essere al top, dovrebbe erogare più potenza, in modo tale da permette ai piloti Ducati di recuperare quel gap che si è creato con gli altri.

Negli ultimi giorni di test in Malaysia, lo scettro di Re è passato da Stoner a Lorenzo.

Il campione del Mondo, infilandosi la tuta, si è procurato uno strappo muscolare alla schiena, nonostante questo, Stoner ha voluto comunque provare a correre ma non è andato oltre il quarto giro.

Ne approfitta Lorenzo, adesso è lui il migliore con 2.01.657. dimostrando il suo ottimo stato di forma oltre a quello del team Yamaha. La Honda di Pedrosa è subito dietro; nei 48 giri fatti dallo spagnolo, una sola volta è riuscito a scendere sotto i 2’2’’. Dietro di lui troviamo le due Yamaha di Crutchlow e Spies. E’ evidente però che la pista non è gommata e che solo nei prossimi giorni, se non ci si metteranno di nuovo le piogge, assisteremo a miglioramenti sensibili dei tempi.