Rally dei Faraoni 2012, aperte le iscrizioni





La stagione dei rally è già cominciata qualche mese fa con la Dakar 2012, vinta da Cyril Despres, e nonostante alcune defezioni, come l’Estoril-Marrakech ed il Rally di Tunisia, alcune gare si fanno invece più forti. E’ il caso del Sardegna Rally Race 2012, del Marzouga Rally 2012 e del Rally dei Faraoni.

Per quanto riguarda proprio il rally dei Faraoni, tra pochi giorni si apriranno le iscrizioni e l’organizzazione conta già 15 equipaggi iscritti suddivisi tra auto e moto. In fin dei conti si sa che il Pharaons è qualcosa di più di una semplice gara, è storia del motociclismo, visto che i piloti partono dalle piramidi per poi entrare nel cuore del deserto. Il Rally dei Faraoni avrà inizio il 1° ottobre; la nuova linea di trasporti navali che permette agli equipaggi di recuperare i loro veicoli al porto di Venezia solamente tre giorni dopo fine del Rally, si posiziona come il miglior test per i grandi rally d’inverno, a partire proprio dalla Parigi-Dakar.

Gli organizzatori sostengono che quest’anno sarà una sfida particolarmente difficile, in quanto sono previsti 2.800km di terreni di tutti i tipi, tappe molto selettive, passaggi duri e impegnativi. In poche parole c’è tutto ciò che un pilota possa desiderare. Il percorso è praticamente già pronto e le ricognizioni sul terreno sono previste per l’inizio del mese di aprile. Quest’anno verrà introdotta una novità: sul sito internet Pharaonsrally.com, sarà disponibile del materiale fotografico al ritorno dell’equipe che si occuperà di disegnare il tracciato.

Per questo mese sarà possibile inscriversi a condizioni molto vantaggiose, mentre fino al 30 giugno le tariffe saranno quelle normali. Negli ultimi periodi di iscrizione, le tariffe avranno un piccolo aumento. Resta il fatto che il Rally dei Faraoni resta il miglior rally con il rapporto tra costo, chilometraggio e divertimento.