MV Agusta Brutale 1090RR: la passione del Principe Savoia

mv brutale principe emanuele

MV Agusta attira anche le famiglie reali, demarcando ancora una volta l’esclusività e il prestigio del brand varesino, infatti pare che in casa (o meglio, in Casato) Savoia lo storico marchio italiano delle due ruote abbia riscosso particolare favore.

Infatti, pochi giorni fa, il principe Emanuele Filiberto di Savoia, si è recato personalmente negli stabilimenti MV di Schiranna per ritirare la sua Brutale 1090RR con allestimento speciale come richiesto dal Principe.

Ad accogliere in MV Agusta il rampollo di casa Savoia non poteva che esserci un degno alter ego rappresentante a sua volta un marchio dal sangue blu, ovvero Giovanni Castiglioni, amministratore delegato del gruppo MV Agusta Motor S.p.A. figlio di Castiglioni Claudio, a sua volta presidente del gruppo.

La Brutale 1090RR è stata realizzata dietro precise indicazioni dal Principe dettate, ovvero un bellissimo tricolore che percorre tutta la moto su serbatoio e codino e lo stemma del Casato Savoia che campeggia su parafango anteriore e serbatoio.

Altra chicca esclusiva di questa principesca Brutale 1090RR è costituita dalla targhetta apposta sopra la piastra di sterzo, recante al suo interno incisa la scritta: N° 001/001, oltre al nome del suo proprietario Emanuele Filiberto di Savoia, a sottolineare l’unicità dell’esemplare.

Il Principe di casa Savoia conferma così la sua passione per il marchio MV Agusta, infatti questa Brutale 1090RR in edizione dedicata, è la seconda Brutale da lui acquistata. Che dire, ottimi gusti Principe.