A Motorland le emozioni e l’entusiamo del team Bimota

modini

Si sono appena spenti i motori nei box del team Alstare Bimota nell’autodromo Motorland, in Aragon, ma le emozioni e l’entusiasmo di Bimota non si fermano; son troppo vive negli occhi le immagini di quelle due moto, all’esordio assoluto nel Campionato Mondiale Superbike, velocissime, imprendibili, tanto da far segnare le due velocità di punta della categoria EVO ed arrivando al 2° posto nella gara 1 e al 3° posto nella gara 2.

Un successo sperato ma inaspettato perché la moto ha ottenuto i necessari nulla-osta a partecipare solo pochi giorni prima della gara ed ha accumulato appena 200 km di test. Le BB3 al traguardo sono state poi correttamente escluse dalla classifica, in quanto i punti verranno assegnati solo alla costruzione della 125° moto. ”Eravamo certi di aver realizzato sulla carta una moto performante” – dichiara Andrea Acquaviva, il progettista di BB3 – “ma siamo stati tutti sorpresi di essere partiti subito veloci e competitivi. Le emozioni che si provano nel vedere la propria moto gareggiare a questi livelli sono incredibili, così come lo è la carica che rimane dentro; in un attimo tutte le fatiche e i sacrifici vengono ricompensati”.

L’azienda riminese ha provato grande soddisfazione per i giovani piloti Ayrton Badovini e Chris Iddon, che sono partiti subito con un giusto feeling complessivo con la moto. Tutto lo staff Bimota sta ora lavorando a ritmi serrati alla produzione della BB3 per essere pronti ad acquisire i punti mondiali del campionato entro la gara di Laguna Seca e per consegnare al pubblico questa nuova moto cosí emozionante. Gli amici motociclisti di tutto il mondo potranno provare la nuova Bimota BB3 dal 13 al 15 Giugno, in un grandissimo evento in Italia, il “Bimota Experience Weekend”. Seguiranno tutte le informazioni in un comunicato dedicato.

modini