Motomondiale, il GP di Gran Bretagna potrebbe tornare a Donington in futuro

Circuit_Doningtonpark

Il circuito britannico di Donington Park per molti anni è stato una delle mete principali del Motomondiale che, a partire dal 1987 e sino al 2009, si è fermato nella zona per disputare il GP di Gran Bretagna. Nelle ultime due stagioni, tuttavia, il GP inglese ha fatto registrare un cambio di sede con il passaggio della gara da Donington al forse più noto circuito di Silverstone. Una scelta dettata da tanti motivi che ovviamente ha lasciato il segno sul circuito di Donington che vedeva nella tappa annuale del Motomondiale una delle sue principali attrazioni. Ora però le cose potrebbero cambiare visto e considerato l’interesse che ruota attorno alla possibilità di ospitare una tappa del Motomondiale.

Christopher Tate è divenuto nel mese di dicembre il manager dell’azienda che gestisce il tracciato di Donington Park e sin da subito ha messo in mostra un evidente interesse nel cercare di riportare sul suo circuito un evento tanto atteso come quello del Motomondiale. Una volta terminato il contratto che lega la Dorna e Silverstone, infatti, l’intenzione di Tate è quella di provare a convincere l’azienda che gestisce il Motomondiale a riportare il circus sul tracciato di Donington Park. Sin dal 2010 sono in corso dei lavori di ammodernamento dell’impianto sia per quanto riguarda il capitolo sicurezza che per quanto più strettamente riferito alla possibilità di ospitare in maniera ottimale un evento tanto importante. Donington ospita già il mondiale Superbike e nel prossimo futuro ha tutta l’intenzione di riprendere sotto il proprio controllo anche una tappa del campionato mondiale organizzato dalla Dorna.