MotoGP: Rossi al Mugello con la Ducati GP 12



Valentino Rossi nei giorni scorsi è tornato in sella alla Ducati Desmosedici GP 12. Ancora una volta i test si sono svolti al Mugello, sotto l’attenta presenza di Franco Battaini, Filippo Preziosi e di Vittoriano Guareschi, onnipresenti al seguito del Dottore. In totale la GP 12 ha effettuato 80 giri dalle 11 di mattina fino alle 18.30, orario di chiusura della pista.

Battaini ha effettuato diversi test sia sulla Ducati GP 11 che sulla GP 12, per verificare una serie di accorgimenti che poi verranno sviluppati nel corso del tempo e della preparazione. Vito Guareschi ha invece seguito dai box il lavoro di Vale insieme a Filippo Preziosi. A fine giornata lo stesso Rossi ha rilasciato qualche dichiarazione, dichiarando che è stato un test positivo. Sulla GP 12 Valentino ha sempre commentato in maniera positiva il motore, ma ha anche più volte affermato che oltre alla potenza c’erano altri accorgimenti da dover eseguire, cosa che in questo test è stata verificata.

Sono stati provati un telaio nuovo, che a Rossi è piaciuto molto e piccoli accorgimenti di aerodinamica. Le condizioni meteo hanno concesso di poter girare tutta la giornata e questo ha reso il lavoro molto più fluido, senza interruzioni o problemi. Il pesarese si è divertito in pista sulla GP 12  e ha tenuto a fare i complimenti al circuito per le nuove strutture come la tribuna centrale. I tempi riscontrati sono nettamente migliorati rispetto agli ultimi test al Mugello con la nuova moto, segno che la strada che il team Ducati sta percorrendo è quella giusta e che i risultati stanno già dando conferma del lavoro in previsione futura.