MotoGP, Mugello 2012: Lorenzo domina nelle prove libere





Si sono svolte svolte stamattina e nel primo pomeriggio le prime due prove libere del MotoGP 2012. Le corse si sono tenute sul circuito del Mugello e hanno visto in entrambi i casi un unico protagonista assoluto: Jorge Lorenzo. Il campione, in sella alla sua Yamaha e con addosso il suo nuovo casco “Black Mamba”, ha ottenuto infatti in entrambe le prove libere il miglio tempo. Vediamo nel dettaglio come sono andate le due prove libere del Mugello, valide per il MotoGP 2012:

PRIMA SESSIONE: Già nella prima sessione di prove libere, tenutasi dalle 10,10 alle 10,55 di stamattina, lo spagnolo Lorenzo s’è dimostrato in gran forma ed ha ottenuto il miglior tempo in sella alla sua M1. Il campione della Yamaha ha gradualmente abbassato il tempo ed ha raggiunto alla fine 1’48″131, tenendo a debita distanza Stoner e Pedrosa, rispettivamente a 5 e 7 decimi. Non male neanche la performance di Vale Rossi, che nella prima prova libera ottiene un buon settimo posto, staccando di quasi un secondo Lorenzo. Gratificante quarto posto per Hayden (Ducati), sorride anche Dovizioso, classificatosi al sesto posto.

SECONDA SESSIONE: Più combattuta la seconda prova libera, con Lorenzo che riesce a riclassificarsi primo con 1’48″706. Secondo posto invece per Dani Pedrosa (Honda), staccato dallo spagnolo di soli 31 millesimi di secondo. Terzo tempo  per Nicky Hayden, anche lui molto vicino allo spagnolo Lorenzo (il ritardo è stato di soli 81 millesimi di secondo).  Quarto posto per la Ducati di Hector Barbera, resosi peraltro protagonista di una scivolata che ha costretto i direttori di gara ad esporre la bandiera rossa per permettere la pulizia della pista. Stessa sorte “goffa” anche per Bautista e lo stesso Lorenzo, caduti in pista senza conseguenze gravi. Infine, nono deludente posto per Valentino Rossi, a 0,941 s dal campione numero 1 della Yamaha. Prossimo appuntamento col MotoGp 2012 del Mugello domani, con la terza prova libera e le gare di qualifica.