MotoGP Misano 2011: le previsioni meteo





Giacché abito a una trentina di chilometri dal Misano World Circuit, invece di entrare in dettagli tecnici, compito che lascio ai più giovani e appassionati colleghi, vi voglio parlare delle previsioni del tempo che, secondo le mie vecchie ossa potrebbero riservare delle sorprese.
Se i meteorologi ci hanno azzeccato per i team e i piloti impegnati nelle prove e nella gara non sarà facile gestire gomme e assetti. Secondo i maggiori servizi di meteorologia la prima sessione di prove libere, in programma venerdì 2 dalle nove e un quarto fino a mezzo giorno si svolgerà con cielo quasi sereno e temperature in aumento da 26 a 31 gradi. Nel pomeriggio le prove inizieranno con cielo sereno, con qualche nuvola successiva e con temperature in discesa da 34 a 33 gradi. Sabato la terza sessione di prove libere dovrebbe iniziare all’insegna del cielo sereno con temperature intorno ai 26 gradi per concludersi sotto il sole con quasi 33 gradi. Il sole e il caldo saranno protagonisti anche delle prove ufficiali di sabato pomeriggio quando il clima sarà particolarmente assolato e le temperature dovrebbero partire dai poco meno di 33 gradi durante la sessione delle 125 giungendo a un picco di poco superiore a 33 gradi proprio in occasione delle qualifiche della classe regina.

Le cose potrebbero complicarsi domenica. Il Warm Up di tutte le classi dovrebbe svolgersi con cielo parzialmente coperto o poco nuvoloso e temperature fra 26 e 29 gradi mentre per le gare la 125 dovrebbe svolgersi regolarmente con una temperatura di 31 gradi mentre la Moto 2 potrebbe essere inumidita da qualche goccia di pioggia, specie sul finale, e con temperature intorno ai 32 gradi. Potrebbe essere, invece, condizionata la gara di Moto GP che potrebbe vedere arrivare un temporale con temperature che potrebbero abbassarsi anche di un paio di gradi. Ma la pattuglia romagnolo – marchigiana di tecnici e piloti sapranno come prevedere il clima: “Se le nuvole vanno alla montagna, porta le pecore in campagna, ma se le nuvole vanno alla marina, porta le pecore nella cantina”.