MotoGP Germania 2011, Lorenzo cerca la prima vittoria al Sachsenring



La corsa mondiale è ancora tutta da giocare, il campione del mondo in carica, Jorge Lorenzo sa che con metà stagione ancora da correre il vantaggio che Casey Stoner e la sua Honda hanno maturato rispetto a lui non è certo un margine di sicurezza e quindi ci sono ancora tutte le possibilità di riaprire i giochi, riconquistare la vetta del mondiale e bissare la vittoria iridata dell’anno scorso. La vittoria al Mugello, la seconda ottenuta quest’anno dal pilota spagnolo, potrebbe essere soltanto l’inizio di una lunga serie di risultati positivi che potrebbero permettergli di scavalcare Casey Stoner e riconquistare il comando della classifica. I prossimi appuntamenti saranno fondamentali dunque per stabilire le nuove gerarchie all’interno della Moto GP e vedere se il mondiale, edizione 2011, sarà una gara a due tra Lorenzo e Stoner oppure se anche Dovizioso potrà dire la sua.
Ecco quanto dichiarato da Lorenzo nel corso della conferenza stampa che apre il GP di Germania “La vittoria al Mugello ci ha dato fiducia e ora siamo concentrati e determinati a vincere più gare possibili. Ora siamo consapevoli di poter lottare per la vittoria in ognuna delle prossime prove”. Lorenzo non è mai riuscito a conquistare il gradino più alto del podio sul tracciato che ospiterà il prossimo GP ed è intenzionato a cancellare questo record negativo “Non ho mai vinto qui, quindi sarebbe davvero bello poter rompere questo tabù. Sappiamo che sarà dura, ma sono eccitato all’idea di salire in sella alla moto. Mi piace questa pista, cambia molto da settore a settore ed è molto tecnica”.