MotoGp 2013: Lorenzo pronto ad accettare le scuse di Marquez

640px-Jorge_Lorenzo_2010_Indianapolis

A più di una settimana di distanza dal sorpasso azzardato effettuato da Marquez ai danni di Lorenzo durante il Motogp di Jerez de la Frontera del 5 Maggio 2013, il pilota della Yamaha torna a parlare della vicenda e sembra mettere una pietra sopra alla vicenda: “Ho sbagliato a non dargli la mano, ma ero molto arrabbiato. A chi mi critica – ha detto in un’intervista a Cadena Ser – rispondo di considerare che, in certi momenti caldi, tutti possono commettere errori”.

Il pilota originario di Palma de Maiorca apre poi al suo connazionale:  “Ora parleremo, e credo che accetterò le sue scuse”.

Una manovra quantomeno discutibile quella del nuovo fenomeno della Motogp, che però rientra nei limiti del regolamento, e al momento vale la leadership solitaria a quota 61 punti, tre lunghezze in più di Dani Pedrosa ( vincitore a Jerez ) e quattro rispetto proprio a Jorge Lorenzo.

Agli appassionati delle due ruote questo episodio ha fatto di sicuro risalire alla mente al sorpasso di Valentino Rossi a Sete Gibernau nel 2005, quando Rossi rifilò una spallata al rivale e per questo il dottore è intervenuto sulla vicenda: “È un attacco duro senza dubbio quello di Marc. Ha toccato Jorge, ma è l’ultimo giro, l’ultima curva ed è normale che quello dietro ci provi. Jorge ha lasciato la porta aperta e Marc ci si è buttato, credo siano cose che capitano in gara”.

Anche Dani Pedrosa si esprime sulla questione, che oltre a spiegare tecnicamente l’accaduto rimarca la pericolosità del gesto: “È l’ultimo giro, e si tratta di una manovra aggressive ovviamente. Credo che se non si fossero toccati Marc sarebbe finito fuori pista, il che significa che lui era un po’ in ritardo in frenata. Si sono toccati nel mezzo della curva, una curva simile alla prima di Austin dove però ho avuto tempo di vederlo arrivare. Spero solo non accada nelle prossime gare”.

Ora la palla passa a Marquez che sia in pista che fuori dovrà cercare di rimediare a quanto accaduto.

640px-Jorge_Lorenzo_2010_Indianapolis