MotoGP 2012: il momento nero di Ben Spies



E’ ormai sicuro da qualche giorno quale sarà il futuro di Ben Spies: il pilota di Yamaha (anzi, ormai ex) infatti ha da poco deciso di abbandonare il MotoGP e dalla prossima stagione sarà alla guida di una BMW nel campionato Superbike. Sarà dunque compagno di Marco Melandri e, si spera, questa nuova avventura, più tranquilla e meno stressante rispetto al MotoGP, permetta a Spies di ritornare a mostrare il suo valore in pista.

Nonostante abbia finalmente capito cosa succederà nella prossima stagione, Ben Spies però vive comunque un momento molto difficile, che in vari blog sportivi definiscono come il peggiore nella carriera del pilota texano. Tutto parte dal modo (alquanto burrascoso) in cui Ben ha chiuso il suo rapporto con Yamaha. E’ infatti ormai noto il famoso tweet rilasciato dall’americano, in cui affermava di avere le scatole piene del comportamento all’interno del team giapponese, che a causa degli scarsi risultati ottenuti in questa stagione di motoGP  ha deciso a sua volta di privarsi di Spies.

In realtà è probabile che qualcosa all’interno del gruppo Yamaha si sia rotto (si vocifera di alcuni attriti tra piloti e membri esterni della squadra). Tuttavia verrebbe da chiedersi come mai Lorenzo, leader di questo Motomondiale 2012, non abbia risentito di questa presunta situazione pesante nello staff Yamaha.  Da qui le accuse di vari giornalisti del settore, secondo i quali Spies sarebbe emotivamente instabile e depresso, motivo per cui il team, costretto a sopportare tali lacune caratteriali, avrebbe deciso di tagliarlo fuori la prossima stagione.

Come se non bastasse, ad appesantire ulteriormente il clima i fans del pilota americano, che dopo Laguna Seca hanno accusato Yamaha di sabotare il loro beniamino. Infatti nel sito ufficiale benspies.it alcuni supporters hanno parlato di “sfortune sospette” al pilota texano, lanciando l’ombra di un presunto complotto a carico del team. Sono stati citati anche quattro episodi che, presi singolarmente, sembrerebbero far pensare che Ben Spies abbia un po di sfortuna negli ultimi tempi. Tuttavia i più maliziosi hanno letto certi fatti come complotto contro Ben. Speriamo il texano trovi pace dalla prossima stagione!