MotoGP 2011: Valentino Rossi soddisfatto del sesto posto a Silverstone



Valentino Rossi ha dichiarato di essere soddisfatto del sesto posto ottenuto nel GP di Silverstone. Il pesarese era partito tredicesimo in griglia e in gara dopo qualche giro iniziale non era riuscito a risalire alla volta dei primi 8, fino a quando le cadute di Spies, Lorenzo e Simoncelli hanno cambiato completamente l’intera corsa.

Il GP di Gran Bretagna è stato senza dubbio un GP molto positivo per le Honda e molto negativo per le Yamaha, entrambe distrutte sull’asfalto inglese. La Ducati volendo, si trovano a metà strada tra il destino delle Yamaha e la doppietta Honda. Hayden infatti ha chiuso al quarto posto, con Bautista a fare da spartiacque da Valentino Rossi.

Il pluri campione ha dichiarato che la soddisfazione per il sesto posto ottenuto è indice del buon lavoro di sviluppo che gli uomini Ducati stanno portando avanti in questi giorni e nelle ultime settimane. I problemi Ducati sono meno evidenti sul bagnato che sulla pista asciutta e di questo Rossi ne è ben consapevole, non a caso il Dottore ha continuato spiegando che in vista di Assen il lavoro da fare è ancora tanto.

Infine Rossi ha constatato che la moto di Hayden riusciva a tenere meglio la pista rispetto alla sua, indice che mentre i meccanici dell’americano sono riusciti a mettere a posto la moto, quelli del Dottore hanno incontrato qualche difficoltà nella messa a punto, così da non risultare competitivi almeno quanto il compagno di scuderia. L’appuntamento di Assen svelerà se la Ducati continuerà a migliorare ancora o se in condizioni diversi in pista emergeranno i soliti problemi.