MotoGP 2011: Stoner, amore per la Honda e frecciate alla Ducati



E’ un Casey Stoner che parla a 360° quello che nelle scorse ore ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla Honda e molte frecciate alla Ducati.

Il pilota australiano, complice anche i 20 punti che lo separano da Jorge Lorenzo in classifica, ha dichiarato che la Honda era per lui da sempre un sogno.

Cresciuto nel segno di Mick Doohan, (colui che qualche giorno fa aveva dichiarato che Stoner a differenza di Rossi era il favorito per il prossimo titolo mondiale, mentre il pesarese era nella fase discendente della propria carriera) Casey ha scelto la Honda anche per il fatto che la casa nipponica non vince da molto ed è affamata di vittoria.

Il pilota Honda non ha però lasciato la Ducati senza togliersi qualche sasso dalla scarpa, infatti, salvando solo Preziosi e gli addetti ai lavori Stoner lancia frecciate ai capi della Ducati che a parer suo non erano coerenti, mostrando due facce della stessa medaglia.