MotoGP 2011: Spies l’anti-Honda?

Ben-Spies

Dopo i test di Sepang e soprattutto quelli di Losail, una domanda nasce spontanea dopo aver visto le prestazioni in pista delle due Yamaha: è Spies l’anti-Honda?

Il giovanissimo pilota della Yamaha, eletto l’anno scorso Rookie of the Year 2010, quest’anno è passato alla Yamaha con il compito di affiancare Jorge Lorenzo in qualità di scudiero.

Dopo i primi test però si è avvertito subito che lo scudiero avesse grandi ambizioni e facesse sul serio.

Spies infatti in tutti i test ufficiali è sempre rimasto davanti al compagno di squadra nonchè campione del mondo in carica. Lorenzo non ha ancora trovato il feeling con la sua M1, mentre Spies ha già trovato il giusto assetto con la moto.

Nonostante le Yamaha siano indietro rispetto alle Honda, che volano imprendibili con Stoner e Pedrosa che lì davanti fanno il bello ed il cattivo tempo, pare evidente dai quanto mostrato in pista che il pilota capace di tener testa al duo Honda sia Ben Spies.

E voi amici lettori cosa ne pensate? Sarà una sorpresa annunciata o una realtà con la quale fare i  conti?