MotoGP 2011, Simoncelli dopo Aragon





Secondo quarto posto di fila per Marco Simoncelli che, al termine del GP di Aragona può ritenersi soddisfatto dell’esito della trasferta spagnola che, nonostante lo abbia visto affrontare diverse problematiche tecniche, gli ha permesso di ottenere uno dei migliori piazzamenti stagionali, il migliore se si esclude il terzo posto nel gran premio di Repubblica Ceca a Brno.

Ecco le dichiarazioni del Sic al termine della gara “Sono soddisfatto di questo risultato ottenuto stringendo i denti e sono anche convinto che l’errore non ha compromesso la possibilità di andare sul podio. Lorenzo, quando le gomme sono calate, era più veloce di me e quindi non ho nessun rammarico. All’inizio non sono partito benissimo ma sono riuscito subito a prendere il ritmo e a fare dei bei sorpassi, ed in breve tempo portarmi in terza posizione. Poi intorno al decimo giro la gomma dietro ha avuto un calo notevole rimanendo costante per cinque giri e poi ha avuto un altro forte calo di rendimento. Fortunatamente Spies era messo peggio di me e sono riuscito a conquistare il quarto posto”.
Il futuro di Marco Simoncelli diventa sempre più chiaro che l’anno prossimo continuerà la sua partnership con il team Gresini, potendo contare sul supporto di HRC. Nel frattempo, con quattro gran premi al termine della stagione, i prossimi appuntamenti, partendo dalla discussa trasferta di Motegi, potrebbero riservare al pilota italiano ben più di qualche soddisfazione. Due quarti posti di fila sono indice di un ottimo stato di forma che potrebbe permettere al Sic di puntare al secondo podio stagionale, ed in carriera, in Moto Gp.