MotoGP 2011: Simoncelli chiede scusa a Pedrosa





Marco Simoncelli non ci sta a passare per nemico pubblico numero 1 della MotoGP. Il pilota romagnolo è finito sotto accusa sul banco degli imputati dopo l’incidente che lo ha visto coinvolto assieme a Dani Pedrosa nel GP di Le Mans.

Il pilora italiano ha dichiarato di aver rivisto i filmati in tv e di aver assodato che avrebbe potuto lasciare più spazio a Pedrosa in quel frangente, ma che anche lo spgnolo avrebbe potuto evitare lo scontro frenando prima.

La polemica quindi non accenna a placarsi, con i due piloti che al momento corrono entrambi con moto Honda, anche se Pedrosa è il pilota della Honda ufficiale mentre Simoncelli corre per il team Gresini.

Non crede di aver esagerato Sic, ma certamente si dice dispiaciuto per l’accaduto e si scusa con lo spagnolo, anche perchè non è mai bello essere responsabili per l’incidente occorso ad un collega, soprattutto quando questi si procura una frattura alla clavicola destra e rischia di saltare il prossimo GP di Barcellona.

Ovviamente nel corso delle settimane a seguire, arriveranno sentenze da chiunque abbia a che fare con la MotoGP e non, ma di certo sarà solo il tempo a far si che le polemiche vadano scemando, lasciando spazio alle scuse sincere del Sic e al gesto di pace di Pedrosa, qualora lo spagnolo fosse disposto ad accettarle.