MotoGP 2011, Qatar: Ducati, il giorno dopo

rossi-ducati-hayden-wrooom-2011

E’ stato un brusco ritorno alla realtà quello vissuto in casa Ducati dopo il GP del Qatar.

La casa di Borgo Panigale infatti, dopo il quinto tempo di Valentino Rossi arrivato venerdì nella seconda sessione di libere, aveva sperato che il nove volte campione del mondo avesse cominciato a girare sui tempi a lui consoni.

Purtroppo l’ottimismo in vista della gara è svanito nelle qualifiche, dove Valentino ha ottenuto l’ottavo posto soltanto e nella successiva gara.

I due piloti in rosso, hanno vissuto un esordio non certamente idilliaco, con Rossi che non è andato oltre il settimo posto, anche se arrivato negli ultimi giri dopo che il pesarese si era stabilizzato al sesto posto.

Discorso a parte merita Hayden, che nonostante non avesse i problemi fisici che da mesi torturano il compagno di squadra, ha condotto una gara anonima, arrivando solo decimo al traguardo.

Un momento difficle in casa Ducati, che tra 15 giorni è attesa da una prova difficile come quella del GP di Jerez in Spagna, dove dovrà dimostrare di far meglio di quanto visto in Qatar per non rischiare di compromettere un’intera stagione già nei primi mesi.