MotoGP 2011: Pedrosa ritorno in vista per il Mugello

daniel-pedrosa

Dani Pedrosa si sta lentamente riprendendo dal secondo intervento chirurgico subito nel giro di 1 mese. Il pilota spagnolo è dovuto tornare sotto i ferri dopo che una scheggia di osso ha continuato a dargli problemi nel corso della riabilitazione. Il secondo intervento è andato a buon fine e Pedrosa non vede l’ora di tornare nuovamente in sella alla guida della sua Honda.

Di certo questo non è stato un anno felice per Dani, nonostante sia solo agli inizi, ma comunque compromesso dalla situazione di classifica che lo vede staccato al quinto posto assoluto, a molte lunghezze da Stoner. Il pilota nei giorni scorsi era stato oggetto anche di diverse voci che lo avrebbero voluto lontano dal team Honda nel 2012, niente di confermato certo, ma neanche di smentito. Intanto però Pedrosa pensa al presente ed al recupero che sta proseguendo piuttosto bene a detta dello spagnolo.

Il dolore alla spalla che nei primi giorni di riabilitazione dopo il primo intervento, sono spariti del tutto con il dolore che non si è presentato stavolta nella fase di recupero. A distanza di alcuni giorni dall’operazione i miglioramenti si notano giorno dopo giorno, con Pedrosa che ora non vede l’ora di tornare a correre e di buttarsi alle spalle questo mese infernale che ha vissuto. Difficile che Dani sia in pista per Assen, diciamo anche impossibile, mentre più alte sono le quotazioni per rivederlo in sella al Mugello. La voglia di tornare a correre è tantissima, così come la voglia di riscatto del pilota Honda, che di cose di riscattare quest’anno ne ha tante.