MotoGP 2011: Pedrosa operato nuovamente alla clavicola



Nelle scorse ore Dani Pedrosa si è sottoposto nuovamente ad un’operazione alla clavicola destra, proprio la stessa già operata qualche settimana fa , dopo l’incidente nel GP di Le Mans con Marco Simoncelli. Del pilota spagnolo si era discusso tanto nei giorni scorsi, poichè strano appariva il suo lungo recupero e sempre più nubi si addensavano sul futuro di Pedrosa con la Honda nel prossimo campionato di MotoGP.

L’operazione è stata effettuata presso l’USP Institut Universitari Dexus direttamente dal dottor Xavier Mir lo stesso dottore che ha rimesso in sesto Colin Edwards dopo una frattura alla clavicola e gli ha permesso di correre il GP di Silverstone, dove Colin ha festeggiato con un podio. L’operazione aveva lo scopo di fissare un frammento di osso che durante la riabilitazione si era staccato. Tutto si è svolto secondo i piani e lo stesso dottor Mir ha confermato che nel giro di 48 ore Pedrosa sarebbe stato dimesso.

Nei giorni che seguiranno, Pedrosa valuterà attentamente con lo staff medico se partecipare o meno al GP di Assen, in programma il prossimo weekend o se rinunciare ad un altro GP per poter recuperare dalla seconda operazione nel giro di 1 mese. Certo è che questo 2011, iniziato con i migliori auspici per il pilota spagnolo, con la moto che risultava competitiva e con i primi risultati che cominciavano ad arrivare, si sta lentamente trasformando in un calvario, con tante operazioni già subite a nemmeno metà mondiale. L’auspicio è che Dani recuperi per Assen e che possa lasciarsi alle spalle questo brutto periodo.