MotoGP 2011: Pedrosa, obiettivo Dovizioso



Dani Pedrosa da quando è tornato in pista dopo l’infortunio si è messo in luce grazie ad una lenta ed inesorabile cavalcata che lo ha portato al quarto posto nella classifica generale alle spalle di Andrea Dovizioso. L’italiano è stato protagonista di una grande stagione, fatta di costanza di risultati e di podi frequenti che gli hanno consentito il terzo posto nella classifica del mondo. Al momento tuttavia, Dovi ha soltanto 15 punti di vantaggio proprio sul compagno di scuderia Pedrosa. Sfumata la possibilità per entrambi di rientrare nella lotta al titolo del mondo, a 4 gare dalla fine la lotta per il terzo posto si è accesa improvvisamente. Dopo la gara di Aragon Pedrosa ha rosicchiato qualche punto nei confronti di Dovizioso, ma il vantaggio dell’italiano persiste in classifica.

Proprio Pedrosa conta di poter arrivare al fatidico sorpasso sul collega, che varrebbe così la terza posizione per questa stagione 2011, dietro i 2 contendenti per la lotta al titolo. Un bel biglietto da visita senza dubbio per la stagione 2012 visto che quest’anno lo spagnolo ha saltato diverse gare a causa del doppio infortunio alla spalla. Non sarà facile però portare via la terza posizione a Dovizioso e di questo Dani Pedrosa ne è ben consapevole: “Dovremo lavorare sodo se vogliamo battere Dovi, che ha avuto una stagione fantastica. Ora ci prendiamo un po’ di pausa e io continuerò a lavorare duramente per raggiungere il Giappone nella forma migliore possibile. Vedremo come andrà.” Sicuramente il duello interno alla Honda tra Dovizioso e Pedrosa sarà oggetto si attenta analisi già dalla prossima gara in Giappone durante il GP di Motegi.