MotoGP 2011: muore il fratello di Yuki Takahashi





Il 2011 sarà ricordato come un anno orribile per il Giappone e per tutta la MotoGP.

Dopo lo tsunami che ha devastato il paese del sol levante, causando migliaia e migliaia di vittime e cancellando di fatto una fetta della popolazione, anche la MotoGP legata al Giappone ha vissuto le conseguenze e drammi paritetici.

Dopo lo slittamento della tappa giapponese con il circuito di Motegi che non è ancora definitivamente assicurato per il prossimo ottobre, arriva nelle ultime ore un’altra notizia drammatica direttamente dal Giappone e strettamente legata alla MotoGP.

Koki Takahashi, il fratello di Yuki Takahashi, il pilota che ha collezionato qualche presenza come wild card nella Moto2, è deceduto  in seguito ad un incidente stradale presso Saitama.

Non si conoscono le dinamiche dell’incidente, si sa solo che ci sono voluti solo 48 minuti per strapparlo all’affetto dei suoi cari dopo una corsa vana all’ospedale.

I funerali si svolgeranno mercoledì 4 maggio. Nel frattempo il team Gresini, dove corre il fratello Yuki nella Moto2, si presenterà con il lutto al braccio già nella prossima tappa in Portogallo.