MotoGP 2011: Lorenzo correrà a Motegi?

Jorge-Lorenzo

Jorge Lorenzo è tornato a parlare della questione legata al MotoGP di Motegi. Il pilota è stato infatti incalzato da alcune domande dei giornalisti sul fatto che per poter avere qualche chances di vittoria per il titolo del mondo, dovrà necessariamente correre il GP di Motegi. La pista del circuito giapponese dista appena 130 km dalla centrale di Fukushima e nonostante gli accertamenti dei tecnici delegati dalla Dorna, molti piloti non hanno ancora sciolto la prognosi sul fatto di gareggiare o meno. Come molti di voi ricorderanno, la gara è stata spostata dallo scorso Aprile al mese prossimo a causa del terremoto – tsunami che distrusse la costa del Giappone causando gravi danni alla centrale nucleare di Fukushima ed alla pista di Motegi.

Lorenzo ha tenuto a precisare che prenderà la sua decisione in completa autonomia, senza basarsi sul campionato, ma pensando ai rischi effettivi per la salute: “La mia decisione sul Giappone non deve essere basata sul campionatoSe io sono davvero convinto di andare a Motegi, ci andrò. Se non vado non mi interessa il campionato, perché come ho detto sempre di quest’anno la mia prima priorità è la mia salute”. La Yamaha intanto ha confermato la sua presenza al prossimo GP di Motegi, riguardandosi tuttavia, poichè se i piloti decideranno di non scendere in pista, saranno rimpiazzati da collaudatori giapponesi già in pre allarme. Staremo quindi a vedere cosa accadrà tra meno di 1 mese quando la questione Motegi diventerà una realtà con la quale scontrarsi e verso la quale sciogliere ogni riserba.