MotoGP 2011: Ito esordiente a 44 anni!

ito-preview-motegi-2011

Il GP di Motegi non vuol finire di stupire. Dopo le polemiche infinite dei mesi scorsi che hanno accompagnato questo discutissimo GP in programma, ora le sorprese per gli appassionati e per i giapponesi sembrano non finire davvero più. Dopo il ‘si’ fatidico di tutti i piloti che parteciperanno alla gara, dopo le belle parole di stima dei giorni scorsi di Bautista, Simoncelli, Pedrosa, arriva anche un’esordio sul tracciato nipponico. Che esordio! Verrebbe di dire, visto che a salire in sella sarà il collaudatore Ito, di ben 44 anni. Se qualcuno quindi si domandasse se si può esordire in MotoGP ad una certa età (sportiva), la risposta non può che essere si. Ito correrà a bordo di una moto messa a disposizione dalla Honda.

La sua presenza in pista come wild card, assieme alla presenza dei piloti professionisti ed altri collaudatori giapponesi, vuol sottolineare come quello di domenica deve essere e sarà sicuramente il GP dei giapponesi. Lo stesso Ito si è detto orgoglioso di questa opportunità, poichè è un sogno che si realizza a 44 anni: “Quest’anno avrei dovuto solo fare il collaudatore per l’HRC e mai avrei pensato di partecipare di nuovo ad una gara di MotoGP, visto anche che ho quarantaquattro anni! Da pilota sono molto orgoglioso di questo e sono infinitamente grato a tutti quelli che hanno lavorato affinché potesse realizzarsi questo sogno! “ L’impegno per regalare un sorriso ad un popolo intero che ha sofferto tanto e che continua tutt’oggi a soffrire e a piangere chi non c’è più è il minimo che piloti e sportivi possano fare per loro.