MotoGP 2011, Hayden: Jerez circuito fantastico



Nicky Hayden in vista della seconda tappa in calendario della MotoGP 2011, spera di ottenere quanto fin’ora non è riuscito a raccogliere.

Il pilota della Ducati quest’anno è sotto accusa assieme a tutto il team di Borgo Panigale per i risultati non incoraggianti e per nulla ottimisti riscontrati prima nei test ufficiali e quindi nella successiva gara inaugurale del Qatar.

L’americano ha parlato del tracciato di Jerez definendola una pista unica nel suo genere e un GP fantastico da affrontare.

Sicuramente le cose rispetto alla gara del Qatar non potranno migliorare da sole, ci vorrà tempo e soprattutto un grande aiuto dei piloti, ma Hayden crede che lavorando costantemente i risultati arriveranno.

Infine sul piano personale Nicky ha dichiarato che si sente in grado di poter competere con gli altri piloti come Lorenzo, Rossi, Stoner e Pedrosa, ma che tuttavia è consapevole che i risultati al momento non gli stanno dando ragione.

Un incentivo in più quindi per affrontare al meglio la tappa spagnola, dove Hayden e la Ducati sono chiamati al riscatto.