MotoGP 2011, GP Malesia: Rossi rincorre il quinto posto



Talvolta bisogna accontentarsi di traguardi parziali e piccole soddisfazioni di secondo piano anche se sei un nove volte campione del mondo. Valentino Rossi lo sa e si appresta a chiudere la sua prima sfortunata stagione in Ducati con due gare ancora in calendario che lo separano dalla fine dell’anno 2011 e dalla possibilità di concentrarsi unicamente sul progetto per il 2012. Una breve tappa di avvicinamento che passa domenica per Sepang dove il dottore ha vinto la sua ultima gara proprio in occasione dell’edizione passata del Motomondiale.
Al campionato Rossi ha da chiedere poco. Ci sarebbe una piccola corsa per provare a conquistare il quinto posto in classifica, poco distante, che rappresenta la prima posizione per i piloti che hanno fatto un campionato normale dietro a tre Honda ufficiali ed all’oramai ex campione del mondo Lorenzo. Rossi è attualmente settimo in classifica generale a 17 punti dal quinto, Ben Spies. Nelle prossime due gare tutto può ancora succedere, persino un recupero di Rossi non è da escludere.
Ecco le dichiarazioni rilasciate da Valentino Rossi nel corso della conferenza stampa che, come di consueto, apre il week end di gara e riportate dal sito ufficiale MotoGP “È sempre bello correre a Sepang, adoro questa pista e ho sempre fatto registrare buoni risultati qui. Nei test prestagionali non sono stato velocissimo, quindi speriamo di fare meglio nel weekend. Stiamo lottando per la quinta piazza del Campionato: in questo momento sono settimo, ma ho perso punti preziosi con le ultime due cadute. La battaglia per il quinto posto però non è ancora finita”