MotoGp 2011: Gp del Qatar a rischio cancellazione?



Dopo la cancellazione del Gp del Bahrein in Formula 1, è ora probabile che anche la MotoGp, segua a ruota la decisione di annullare il Gran Premio del Qatar, primo appuntamento della stagione MotoGP 2011, previsto sul circuito di Losail per il 20 marzo.

Questa decisione potrebbe giungere a breve  per via della situazione critica che stanno attraversando i paesi mediorientali, crisi che ha colpito svariati paesi, ovvero: Tunisia, Egitto, Libia, Yemen, Algeria, Marocco e Bahrain, quindi il rischio di cancellazione del Gran Premio del Qatar, che dovrebbe dare il via alla stagione MotoGP 2011, è più che concreto, data anche l’irrisoria distanza di circa 20 km intercorrente tra Qatar e Bahrein.

In entrambe le categorie, MotoGp e F1, gli interessi economici gravitanti attorno ad un GP, sono sostanziosi (per il GP del Bahrein sono stati pagati 30 milioni di Euro, più altri 14 affinchè potesse costituire l’overture stagionale), ma i rischi riguardanti la sicurezza sono troppo elevati.

Barnie Ecclestone, Ceo della F1 si è così espresso in merito: “E’ molto triste che il Bahrein sia stato costretto a cancellare la gara, auguriamo ogni bene a quella nazione e speriamo che sappiano guarire in fretta dai loro attuali problemi. L’ospitalità e il calore della gente del Bahrein è proverbiale e chiunque vi sia stato lo può confermare. Speriamo di tornare al più presto in Bahrein”.

Dopo Ecclestone, attendiamo ora che anche Carmelo Ezpeleta si pronunci in merito alla situazione mediorientale, ed al futuro della prima di MotoGp.