MotoGP 2011, GP Australia: Stoner vince e conquista il secondo titolo del mondo!

1328_motogp-logo

Casey Stoner ha vinto il GP di Phillip Island e ha conquistato il suo secondo titolo del mondo. La gara australiana ha regalato colpi di scena a non finire. Primo tra tutti il forfait di Lorenzo e Ben Spies, che durante il warm up hanno rimediato una brutta caduta. A fronte dell’inatteso infortunio di Jorge, a Stoner sarebbe bastato arrivare sesto per vincere il titolo. L’australiano ha voluto però dare il massimo davanti al proprio pubblico, andando a vincere la sua nona gara in questa stagione e salendo al trono come unico sovrano della MotoGP. Alle spalle di Stoner si è conquistato il podio Marco Simoncelli, secondo al traguardo e davanti a quell’Andrea Dovizioso con il quale nelle scorse settimane la questione contratto Honda ha infervorato il motomercato. Quarto posto soltanto per Dani Pedrosa, che non ha potuto fare di più oggi. Quinto si è classificato Colin Edwards, che a sorpresa ha preceduto Randy de Puniet e Nicky Hayden solo settimo. Toni Elias ha chiuso ottavo, mentre Capirossi e Abraham hanno chiuso la griglia di arrivo.

Tanti i piloti ritirati, come ad esempio Valentino Rossi, che nel corso di un sorpasso ha perso l’avantreno. Sfortunato il pesarese che al momento del ritiro era in sesta posizione. Aoyama e Crutchlow sono stati costretti anch’essi al ritiro così come Alvaro Bautista. Giornata nerissima per le Yamaha, che hanno visto in pista nessun pilota a causa dell’infortunio sia di Lorenzo che di Spies. Giornata perfetta invece per Stoner e per la Honda che ha piazzato 4 piloti nelle prime 4 posizioni ed ha festeggiato con Casey la conquista del titolo del mondo.