MotoGP 2011: finiti i test a Sepang, ecco chi sorride e chi no





Si è conclusa oggi la terza ed ultima giornata di test a Sepang, in Malesia.

Vediamo in dettaglio chi può ridere e chi invece deve preoccuparsi in vista della prima gara del Motomondiale, in data 20 marzo in Qatar.

Sorridono, e ne hanno tutte le motivazioni, le Honda di Stoner e Pedrosa in particolare. I due piloti del team Honda ufficiale infatti, si sono dati battaglia a suon di record in questi giorni, abbassando il primato della pista sotto il muro dei 2 minuti.

Bene anche gli altri piloti Honda, Dovizioso, Simoncelli, Aoyama che nella tre giorni hanno sempre vacillato tra il terzo e l’ottavo posto in classifica.

Le Yamaha di Lorenzo e Spies invece hanno tenuto, o almeno provato a tenere il confronto con la Honda, il risultato è stato che al momento sono ancora dietro anche se non distanti, ma appena dietro.

Male la Ducati. Valentino Rossi ha corso solo in 2 giorni anzichè tre a cusa di un attacco influenzale e nonostante ciò non è andato oltre la nona posizione. Peggio è riuscito a fare Hayden, che sebbene in piena forma fisica ha conquistato un flebile undicesimo posto.

Da Sepang arrivano quindi seri riscontri in vista di un MotoGP che è alle porte, tra meno di 1 mese.