MotoGP 2011: Ducati, Yamaha e Honda studiano i test di Sepang

865518415_cdd97b2830

Quella che sta per iniziare sarà l’ultima stagione della MotoGP 800.

Dall’anno prossimo infatti, la cilindrada di tutte le moto impegnate al mondiale, sarà fissata a quota 1000. Molte case si stanno già preparando in vista di questa rivoluzione, che segnerà comunque la fine di un’epoca.

tra le varie scuderie, in particolar modo sono molto attive in fase realizzativa la Ducati, la Yamaha e la Honda che già dal 4 luglio prossimo metteranno in pista i primi modelli.

Fondamentali saranno i test della prossima settimana a Sepang al fine di valutare con attenzione i punti sui quali lavorare.

La Ducati ha realizzato un nuovo telaio appositamente per Valentino Rossi, per facilitare l’ngresso in curva della moto.

Anche Yamaha ha modificato  il telaio risolvendo i piccoli problemi in frenata e ha modificato anche il motore fornendo qualche accorgimento di elettronica in più.

Honda ha modificato invece l’approccio alla moto, non più con modifiche singole, ma con un progetto più elaborato e che coinvolge tutti i settori della  due ruote giapponese.