MotoGP 2011: Dovizioso in cerca del terzo podio consecutivo al Mugello





Andrea Dovizioso non vede l’ora di tornare in pista nel prossimo GP di Italia al Mugello. Il pilota della Honda ha conquistato il terzo posto nel GP di Assen, sabato scorso in Olanda, confermando che il suo stato di forma e le prestazioni della sua moto quest’anno sono una realtà con la quale tutti i piloti devono fare i conti.

La voglia di correre al Mugello nasce anche dalla curiosità di provare il nuovo asfalto del circuito che a detta di chi lo ha già provato, risulta incredibilmente liscio, come un tappeto da biliardo, permettendo così ai piloti di raggiungere velocità piuttosto elevate e lasciando spazio ai duelli spettacolari di cui la MotoGP si riserva sempre di offrire in ogni gara. Il Dovi si è detto contento per lo stato di forma attuale e soprattutto felice per la classifica, che lo vede alla caccia di Lorenzo, solo al terzo posto. Due podi consecutivi rappresentano un ottimo slancio per poter pensare ed azzardare l’ipotesi di un terzo podio proprio al Mugello.

La forza di Andrea è tutta nei risultati accumulati, che quest’anno lo hanno visto costantemente nella zona alta della classifica con punti pesanti conquistati in gara, molte volte corredati dal podio. Normale quindi che la voglia di fare bene ancora una volta sia tanta, a maggior ragione davanti ai propri sostenitori. Sostenitori che quest’anno potranno usufruire delle nuove tribune del Mugello, che offriranno una veduta più ampia della gara, permettendo di assistere da protagonisti alla battaglia che avrà luogo in pista.