MotoGP 2011: Crutchlow operato alla clavicola





Brutta tegola nel Team Yamaha Tech 3. Cal Crutchlow si è dovuto sottoporre ad un’operazione chirurgica per rimettere a posto la clavicola sinistra, rotta durante le qualifiche del GP di Silverstone. Il pilota stesso ha dichiarato che l’infortunio è peggiore di quello capitato al suo compagno di squadra, Colin Edwards, che ha gareggiato in Inghilterra rimediando un podio insperato.

La clavicola di Cal si è rotta infatti, in 5 punti differenti, inoltre ad essere stato coinvolto è stato anche il collo del pilota, che dai risultati di una radiografia è stata evidenziata una sospetta frattura con un dislocamento delle vertebre. Successivamente il pilota inglese è stato trasferito al Royal Derby Hospital per l’operazione alla clavicola a cura del dottor David Clarck e del suo staff. L’intervento è perfettamente riuscito e Cal ha dichiarato dopo l’operazione, che i medici sono stati soddisfatti del risultato ottenuto. Il pilota ora soffre moltissimo il dolore, che gli crea anche diverse difficoltà nel movimento.

Sicuramente il pilota Yamaha Tech 3 non ci sarà nel prossimo GP di Assen, in Olanda, anche se farà di tutto per tentare il recupero miracoloso. Destino comune quello che lega l’inglese ad Edwards che dopo la gara di Catalunya saltata per infortunio, ha corso a Silverstone conquistando il terzo posto e festeggiando sul podio. Non resta che augurare al suo compagno di squadra che la stessa sorte possa capitare anche a lui, magari con un recupero prodigioso già domenica prossima sul circuito di Assen, la forza di volontà a volte è più forte del dolore e dei farmaci.