Moto2 Spagna 2012, prove libere: ok Alex De Angelis





La prima giornata di libere sul tracciato di Jerez de la Frontera è stata caratterizzata da pessime condizioni meteo. La pioggia è caduta fin dalla prima mattinata relegando i piloti ai box per gran parte dei turni.

Per la prima volta Alex ha provato la Suter in condizioni di asfalto bagnato e il riscontro cronometrico si è rivelato fin da subito positivo. Dopo aver chiuso il primo turno con il decimo tempo, il sammarinese è migliorato ulteriormente nel secondo facendo sua l’ottava posizione.

Per la maggior parte della sessione pomeridiana Alex è rimasto ai box per evitare di consumare i pneumatici in condizioni che non avrebbero dato indicazioni utili; il pilota del NGM Mobile Forward Racing Team è uscito solo sul finale di turno e ha messo a referto diversi giri positivi, anche se le gomme da bagnato su asfalto umido non gli hanno permesso di essere incisivo e di migliorare ulteriormente.

Alex De Angelis #15 (8°, 1’56.785): “Durante il primo turno, svoltosi interamente sotto la pioggia battente, ero particolarmente a posto soprattutto se si considera che era il primo turno bagnato con la nuova Suter. Nel pomeriggio ho girato poco perché le condizioni erano miste, pioveva ma non troppo, e abbiamo preferito non consumare gomme inutilmente. Sul finale, quando sia io che gli altri piloti abbiamo abbassato i tempi, con l’asfalto umido e le rain non mi sentivo a mio agio per essere aggressivo come mio solito. Comunque i due turni di oggi sono stati abbastanza positivi e ci hanno permesso di provare due delle condizioni che potrebbero riproporsi domenica in gara”

La Moto2 in pista:

Ssabato: FP3 11:10 – 11:55; QP 15:10 – 15:55

Domenica WUP 09:10 – 09:30; RACE 12.20